Data:
ven 18/10/2019

Descrizione:

ore 20-22

Sogni profetici, viaggi fuori dal corpo, esperienze di premorte e altri fenomeni analoghi sono descritti in quasi tutte le tradizioni spirituali, entro le quali rappresentano spesso il luogo privilegiato dell’incontro con il divino e con il trascendente. Per alcuni studiosi tali esperienze sarebbero addirittura all’origine della dottrina dell’anima, presente nella maggior parte delle tradizioni religiose. Le ricerche scientifiche degli ultimi decenni suggeriscono che tutti questi fenomeni possono essere ricondotti al medesimo stato di attivazione neurofisiologica, che può essere indotto attraverso specifiche tecniche. Ma quanto è difficile accedere a queste esperienze? Che cosa cambia nella vita di chi le ha provate? C’è qualcosa che in esse rimane inspiegabile? Che cos’hanno ancora da insegnarci le antiche tradizioni spirituali?

Con l’occasione sarà anche presentato il corso di due giorni di sogno lucido che si terrà presso il Kushi-Ling a partire da novembre.

Vedi anche: www.sognolucido.org

Quota iscrizione per la conferenza: offerta libera